Migrazione Blog….

oggi ho provveduto a migrare il mio blog…a questo nuovo indirizzo:

http://albertofrosi.blogspot.com

questo prima o poi….verrà cancellato….

Ciao

Alberto

Mail Evolution in Ubuntu – Update

Come promesso ho provato nella versione di Evolution 2.28.3 con Ubuntu 10.04 come descritto nei workaround dei link e….funziona :-)

Il problema è della libreria liborg-gnome-exchange-operations.so che va sostitutita.

I passi sono molto semplici:

1) Si scarica da questo indirizzo http://packages.debian.org/sid/i386/evolution-exchange/download il pacchetto evolution-exchange_2.30.3-1_i386.deb.

2) Poi si apre il .deb con l’applicazione Gestore archivi e si va  in /./usr/lib/evolution/2.30/plugins/ a questo punto si estrae solo la libreria liborg-gnome-exchange-operations.so

3) Si apre una console e si va nel percorso /usr/lib/evolution/2.28/plugins (attenzione io ho la 2.28 ma la ver nel vostro potrebbe essere diversa) poi:

-  eseguo il comando sudo cp liborg-gnome-exchange-operations.so OLD_liborg-gnome-exchange-operations.old così rinomino la vecchia libreria poi la cancello l’originale con il comando  rm        liborg-gnome-exchange-operations.so .

-  eseguo il comando sudo cp dal percorso dove  avete estratto la nuova libreria dall’archivio liborg-gnome-exchange-operations.so in /usr/lib/evolution/2.28/plugins

4) Rilanciate Evolution ed il gioco è fatto.

Nel mio caso ha funzionato inoltre  ho provato a chiudere più volte l’applicazione e riaprirla ma non si blocca più, anzi è molto più veloce nella connessione con MSExchange…. ;-)

A presto
Ciao

Mail Evolution in Ubuntu

Questo post tratterà di Evolution 2.28.3,  software di posta elettronica, calendar in Ubuntu.

Sono già parecchi mesi da quando è uscita la rel di ubuntu 10.04 che utilizzo questo software e in ufficio l’ho collegato con Exchange server ma mi sta facendo tribolare .

Il demone evolution-exchange-storage che ha la funzione di collegarsi al server exchange e di trasferire i messaggi nel client locale è lentissimo a sincronizzarsi, inoltre alla mattina quando lancio il software non si collega mai al primo colpo ma devo più volte farlo ripartire prima che finalmente si colleghi al server visto che questo demone va in crash molto spesso .

Ci sono diversi siti ufficiali che parlono di questo visto che si tratta di un Bug eccone alcuni:

https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+source/evolution-exchange/+bug/557120

https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+source/evolution-exchange/+bug/548570

Spererei che nell’ultima Rel. Ubuntu la 10.10 le cose foessero cambiate con questo demone ma invece come per magia…

https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+source/evolution-exchange/+bug/631395

Stesso problema…stesso bug…

…ma per fortuna c’è già un workaround, io non l’ho ancora provato visto che ho ancora la 10.04 ma in questi link  è descritta molto bene come fare:

http://jaub.wordpress.com/2010/10/12/ubuntu-10-10-evolution-exchange-bug-e-workaround/

http://blog.dinel.org.uk/?p=200

e sembra funzionare…

A presto…

 

P.S.: Quasi quasi provo questo workaround anche con la 10.04…non si sa mai… ;-)

Aggiornamento BlogRoll

Oggi dopo un lunga pausa di scrittura ho deciso di rompere il “silenzio” e vi consiglio questo sito http://formanova.wordpress.com/ che ho inserito nei mio blogroll.

Sempre puntuale e chiaro.

Sono trattati sempre dei temi di grande attualità con ottimi spunti.

Alla prossima…

E’ finita l’infame gazzarra….

Stavolta è davvero finita….sono troppo giovane per ricordare la Corea, ma questa batosta basta e avanza soprattutto venuta dopo la conquista del titolo mondiale.

Non basta il mea culpa di Lippi per aver affondato prima del tempo una squadra mediocre senza anima ne corpo…tutto il calcio italiano deve affrontare di petto la pessima figura a livello internazione.

Di processi se ne apriranno molti….Cassano…Balotelli che qualcosa in più sicuramente potevano fare…ma quì si paga l’inesperienza totale di 23 giocatori nel giocare partite importanti a livello internazionale. La difesa, vero punto di forza da sempre del nostro calcio (ci criticavano sempre per il nostro gioco catenacciaro) è stata completamente spazzata via da squadre veramente mediocri.

Ormai le difese di quelle squadre che affrontano la Champions o i tornei europei sono composte o da giocatori italiani a fine carriera oppure da stranieri, i vari giovani Criscito o Chiellini sono giocatori mediocri e totalmente sopravvalutati.

Il centrocampo è stato un colabrodo  in balia delle avanzate delle squadre avversarie, abbiamo visto un De Rossi annichilito, è bastato la mancanza di Pirlo a non fare giocare la squadra italiana, scusa banale. Marchisio altro giocatore che forse non giocava nella sua posizione abituale poteva starsene comodamente a casa a guardarsi le partite, Pepe tanta quantità ma pochissima qualità…Montolivo è stato costretto a fare il vice-Pirlo…ma semplicemente non lo sa fare…perchè di Pirlo o di Totti o di Del Piero o di Cassano (malgrado le cassanate) sono solo loro, non si può credere ancora alle favole ….la zucca non si trasforma in carrozza….

In attacco è successo il finimondo…perchè un allenatore non può permettersi in un mondiale di cambiare così tante volte modulo e giocatori là davanti….bisogna segnare e  a colpo sicuro…Iaquinta non ha brillato neanche nella Juventus dove Lippi ha costruito praticamente la formazione. Gilardino non segna neanche a porta vuota…Di Natale è bravo solo se una squadra gioca totalmente per lui e basta…

Quagliarella…e Maggio entrati finalmente solo ora sono da salvare …almeno hanno creato…ma non sono sicuramente campioni….però  nella possibile  rimonta si sono distinti per grinta…

Bisogna investire nei giovani, dare la possibilità a loro di crescere in campo internazionale, in modo tale che quando devono vincere una partita con avversari mediocri non abbiamo la tremarella…stipendi troppo alti…giochini di bilancio che sarebbero da punire in modo drastico….questi sono i veri responsabili del flop…

La bolla del calcio italiano è finalmente scoppiata…ma riusciranno gli addetti ai lavori a riconoscere gli sbagli ???!! e a ricominciare da zero???…nel frattempo non ci resta che piangere…..

Oracle Partitioning

Da un po’ i tempo sto facendo dei test con il Partitioning di Oracle 10g.

Questa feature si trova solo nella versione Enterprise ed è molto utile oltre ad ottimizzare le performance anche solo per “archiviare”  dei dati.

In certe  aziende o per ragione legali o per ragioni di qualifica ISO o per altri motivi non si esegue una archiviazione dati, alcune tabelle contengono milioni di dati e questo potrebbe sfociare in un problema di performance.

Anche se si continua a implementare hardware / server sicuramente più veloci e  performanti questo problema nel tempo va affrontato perchè tutti i nodi vengono al pettine, ve lo dice uno che di capelli ne ha veramente molti…..

Per implementare il partitioning occorre fare una analisi molto accurata dell’applicativo e il modo di accesso  che quest’ultimo fa alle tabelle Oracle, quì ci vengono incontro due tool: Partitioning,
Tuning Pack che ovviamente non sono gratuiti.

Per natura sono un pò scettico per questi tools che vengono venduti come risolutori di problemi ma penso che possano essere almeno di aiuto.

Partizionare le tabelle per “archiviare” (lo scrivo tra doppi apici perchè non è una vera a propria archiviazione) risulta essere molto utile perchè con dei campi data si possono creare delle partition key suddivise molto semplicemente per anno per far sì che Oracle esegua il partition pruning, accendendo di fatto solo alla partizione interessata.

Facendo così il CBO ( però le statistiche devono sempre essere aggiornate) capisce e accede solo alla partizione interessata facendo risparmiare moltissimo tempo, pensando a tabelle con milioni di records.Questo risparmio può essere visto eseguendo l’explain plan e il trace dello statement sql interessato.

Questo è ovviamente è un esempio molto semplice di partitioning di tipo range ma c’è  ne sono altri, Hash, List e questi possono essere composite o single level.

Vi rimando a questo sito  (in inglese)  che è molto esplicativo come concepts del Partitioning.

Aggiornamento BlogRoll

Stasera ho aggiornato il mio blogroll con i siti che rappresentano un punto di riferimento per me nel mondo Oracle e Ubuntu…sono in ordine alfabetico… ;-)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.